Questa e-mail di Spotify è legittima?

Abbiamo inviato noi l'e-mail?

Spotify mai:

  • Chiede tramite e-mail informazioni personali come: 
    • Informazioni di pagamento
    • Password
    • Codice fiscale o numero di partita IVA.
  • Richiede pagamenti tramite terze parti (ad esempio, Western Union).
  • Promette un premio in denaro tramite e-mail.
  • Ti chiede di scaricare qualcosa dalle nostre e-mail.

Spammer o truffatori non possono ottenere informazioni da te a meno che non sia tu stesso a fornirle. Se l'e-mail è sospetta, dovresti fare molta attenzione prima di cliccare su qualsiasi link o fare qualsiasi cosa ti venga richiesta.

E-mail sui nuovi accessi

Noi ti inviamo e-mail sui nuovi accessi per aiutarti a mantenere sicuro il tuo account. Per motivi di sicurezza, non è possibile disattivare queste e-mail. 

Se noti un accesso che non riconosci, ottieni aiuto qui.

Hai ricevuto un'e-mail sospetta?

Fai attenzione ogni volta che ricevi un'e-mail che richiede informazioni personali. Se ricevi un'e-mail che ritieni possa non provenire da Spotify (l'e-mail del mittente termina con "@spotify.com" se proviene da noi), non fornire le informazioni richieste.

Non rispondere, non cliccare su nessun link o non scaricare nulla di ciò che è presente nell'e-mail. Se lo hai fatto:

  1. Reimposta la tua password.
  2. Modifica la password su qualsiasi altro sito su cui utilizzi la stessa password.
  3. Contatta la banca se credi che le tue informazioni finanziarie siano a rischio

Per segnalare un'e-mail di phishing:

  1. Inoltra l'e-mail a spoof@spotify.com. 
  2. Elimina l'e-mail. 

Il nostro team la esaminerà e ti farà sapere se l'e-mail è legittima.

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio 2020